sabato 15 gennaio 2011

LETTERA n°42
Un cristallo di neve ti ha portato da me quella sera di fine febbraio, cullandoti dolcemente fino all'arrivo sicuro nel mio cuore.
Ed io ti ho custodito gelosamente, ti ho nutrito con il mio corpo, ho creato per te rifugio d'amore intrecciando cellule che ti hanno avvolto per non farti sentire il freddo che c'era fuori.
E' arrivata la primavera e ti ho fatto sentire il profumo dei fiori, d'estate ti ho fatto apprezzare il calore del sole...Poi autunno, inverno, di nuovo primavera ed estate.. Un'onda si è appoggiata lentamente sulla tua riva e spumeggiando ti ha portato via con se.

3 commenti:

  1. PUBBLICALE SULLA PAGINAAAAAAAA
    ma come minchia fai a scrivere così bene??

    RispondiElimina
  2. Un anno e quattro mesi riassunti in dieci righe.

    RispondiElimina